Ricette, Senza categoria

Plumcake al cocco e mele

Eccomi qui con una nuova ricettina: plumcake al cocco e mele. L’ho improvvisata ieri sera, in una domenica un pò uggiosa; avevo voglia di migliorare il mio umore e ho pensato che le temperature fossero ormai adatte per il forno.

Et voilà. Ho creato una ricettina molto molto carina e facile da mettere in pratica. Potete così preparare un bel plumcake  per i vostri bimbi o per la colazione, più lenta e familiare, del week-end. Se state seguendo un percorso dietetico, cercate di non esagerare e di concedervi questa coccola soltanto ad un pasto. Mi raccomando!

Ingredienti:

  • 150 gr di farina
  • 100 gr di farina di cocco (non cocco rapè)
  • 3 uova biologiche
  • 100 gr di zucchero
  • un vasetto di yogurt al cocco bio
  • 1/2 cucchiaino di cannella macinata
  • 80 gr di burro chiarificato
  • 1 bustina di lievito bio
  • 2 mele bio

Procedimento:

  • Montare gli albumi a neve e i tuorli in un’altra ciotola con lo zucchero.
  • Aggiungere a tuorli e zucchero gli altri componenti, partendo dallo yogurt e passare poi alla farina e farina di cocco.
  • Nel frattempo sciogliere il burro chiarificato e aggiungerlo al composto.
  • Aggiungere il lievito e la cannella e mescolare.
  • aggiungere gli albumi montati e ottenere un composto denso.
  • Posizionare in una tortiera di vostro piacimento, tagliare le mele e aggiungerle a vostra fantasia.
  • Cuocere in forno preriscaldato, in modalità ventilato, per 35-40′ a 180°.

Note:

  • Potete sostituire la farina classica con quella di farro, maggiormente integrale e che si sposa meglio con una dieta, oppure un mix con farine di frutta secca, se dovete seguire una dieta low-carb e a basso carico glicemico.
  • Potete ridurre lo zucchero, cosa che proverò a fare anche io la prossima volta, aggiungendo un’altra mela.
  • Per ottimizzare la vostra colazione aggiungete un’ulteriore fonte di grassi buoni (frutta secca o cioccolato fondente 85%) o di proteine (ovetto alla coque, yogurt greco…)

 

Dott.ssa Arianna Izzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *