Ricette, Uncategorized

Gnocchi con radicchio e stracchino

GNOCCHI CON RADICCHIO E STRACCHINO LIGHT, un’accoppiata vincente e strepitosa.

Io adoro l’amarezza di questa verdura autunnale, dal potente potere epato-detossificante e depuratore, soprattutto se abbinato all’acidità di formaggi come lo stracchino.

Se il tutto si unisce agli gnocchi bio, beh…è tutto molto saporito. Gli gnocchi non devono essere demonizzati in dieta, anzi. Possono sostituire una volta alla settimana la pasta, basta fare attenzione all’etichetta e sceglierne di buoni. Una porzione media può aggirarsi attorno ai 200 gr.  Il radicchio è, insieme alla zucca, il protagonista di questa stagione e da cotto perde molto del suo sapore aspro, quindi io lo preferisco cucinato così o al forno ( a presto una bella ricettina). Variate sempre a tavola, giocate con i colori, con le combinazioni giuste. Questo rappresenta un bel piatto unico, in quanto sono presenti carboidrati, fibre e grassi/proteine.

Bando alle ciancie:

INGREDIENTI per una persona

  • Radicchio in abbondanza (circa 250-300 gr)
  • 200 gr di gnocchi
  • 100 gr di stracchino light bio

PROCEDIMENTO

  • tagliare il radicchio in base a come preferite e buttare il tutto in una pentola antiaderente riscaldata leggermente con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • saltare il radicchio in padella con coperchio, per circa 5-10′ (Noterete subito un cambio di colore, ci vuole davvero poco per cucinarlo)
  • nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua per gli gnocchi e buttarli al momento opportuno
  • appena saranno saliti spostare gli gnocchi nella padella, riaccendere la fiamma e mantecare con lo stracchino light.

 

In 10-15′ il vostro piatto completo, salutare, colorato e saporito sarà pronto!

Alla prossima ricetta.

Dott.ssa Arianna Izzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *